Agganciato!

n. 217

Agganciato !

Star Trek

Vi ricordate la mitica serie televisiva Star Trek, per la quale ho una vera e propria adorazione? Una delle frasi storiche suonava più o meno così: "Sulu, raggio traente!".
L'ordine faceva scattare un dispositivo grazie al quale un fascio elettromagnetico poteva agganciare per esempio un relitto e trainarlo come se fosse legato a un guinzaglio. Bene, il raggio traente sta per diventare realtà.

I fisici dell'Università della Scozia e della Repubblica Ceca hanno creato un raggio di luce capace di attirare alcuni micro-oggetti. Normalmente la luce esercita una pressione positiva. L'esempio tipico è la coda delle comete: quando il grumo di roccia e ghiaccio si avvicina al Sole, i suoi fotoni formano un "vento" di luce che spirando sulla cometa, erode le polveri che così formano la bellissima coda.

Gli scienziati dunque hanno creato un fascio che esercita una pressione negativa su un gruppuscolo di minuscole particelle. La capacità del fascio di attirare dipende dalle proprietà del materiale da agganciare, come le dimensioni e la composizione. Le prime applicazioni, prevedono i ricercatori, saranno nel campo biomedico: per attirare macromolecole particolari o isolare organelli del sangue.

Facebook Comments Box