Collistar Top Coat

n. 259

collistar top coat

Scienza sull'unghia

Questo post è il trionfo della chimica e di tutto ciò che di più sintetico esiste nel beauty case: lo smalto per unghie. Adoro questo prodotto: si chiama Collistar Top Coat Effetto Gel & Volume e simula la ricostruzione in gel che si fa nei saloni di nail art. Steso sul colore, rende le unghie super-brillanti, così lucide che il colore sembra steso in uno strato più corposo, proprio come avviene con la ricostruzione (bella piena di chimica anche lei). Ecco cosa contiene:

Butyl acetate: solvente. Mantiene fludi gli ingredienti e poi una volta steso, grazie al calore assorbito dalle dita e dall'ambiente, evapora dalla formula. Così tutto il resto indurisce. Evviva la termodinamica.

Ethyl acetate: solvente. Come sopra.

Acrylates copolymer: è la sostanza plastica che una volta asciugata, forma lo strato di prodotto che dona all'unghia volume e lucentezza. Imitazione perfetta della ricostruzione in gel.

Nitrocellulose: Come? La nitrocellulosa? Quella cosa che esplode? Proprio lei! È utilizzata perché mescolata a sostanze alcooliche, forma da asciutta un film perfetto, che aderisce in modo impeccabile alla superficie (infatti è usata anche nell'industria degli adesivi). Nel sito www.cosmeticsinfo.org leggo anche che è semiocclusiva: significa che l'unghia è sì ben coperta ma esistono ancora micro-aperture che le permettono di entare in contatto con l'aria. Ottimo: così l'unghia non si indebolisce.

Acetyl tributyl citrate: serve per ammorbidire le sostanze plastiche presenti nello smalto. Così il prodotto può essere steso morbidamente e senza grumi.

Sucrose benzoate: sucrose significa zucchero e infatti questa molecola è composta anche da zucchero. Grazie a questo ingrediente si forma una pellicola resistente. Non vorrete andare in giro con lo smalto sbeccato, no? Orrore.

Isopropyl alcohol: solvente rapidssimo, così il top coat si asciuga in fretta.

CI 60725: è un colorante. Ma come? Il prodotto è perfettamente trasparente! Appunto, è quello il trucco. Aggiungere un pizzico di violetto smorza le sfumature gialle date dalle altre componenti. Lo stesso gioco cromatico si fa con il makeup: se il colorito è spento e tendente al giallognolo, si usano i correttori viola in crema o in polvere che una volte stesi sul viso, donano un bel colorito chiaro e luminoso.

Etocrylene: protegge le sostanze plastiche dall'azione ossidante dei raggi solari. Nei dettagli: è un filto chimico cioè assorbe l'energia degli ultravioletti e la disperde sotto forma di energia di vibrazione e termica. Così le unghie sono al riparo dall'azione sbiancante del Sole, bella solo sui capelli (e non sempre).

 

Facebook Comments Box