Gemelle al vaglio

n. 141

Gemelle al vaglio

parola

Sapete che moltissime donne non si sottopongono alla mammografia per paura del dolore che si sente durante l'esame? Non è una sciocchezza: l'idea di provare dolore, in questo caso riguarda soprattutto per chi è poco dotata, è sempre un deterrente. Ma oggi grazie alla tecnologia c'è una splendida novità: si chiama Breast Tissue Screening Bra, è un reggiseno che grazie a dei sensori riesce a misurare i minimi cambiamenti di temperatura della pelle che potrebbero esser indicatori della presenza di un tumore. La nascita di nuovi vasi sanguigni, che alimentano le cellule malate, infatti portano ad un aumento localizzato della temperatura. Durante le prove cliniche, questo reggiseno hi-tech ha identificato correttamente la presenza di tumori in 92,1 casi su 100. Strepitosa la capacità di identificare il tumore sul nascere: con ben 6 anni di anticipo rispetto ai mezzi tradizionali come mammografia ed ecografia. L'azienda che lo commercializzerà si chiama First Warning System e lo porterà in Europa l'anno prossimo. Care ragazze, niente più strizzate dolorose alle nostre gemelle e niente più raggi X!

Tags: 

Facebook Comments Box