La pelliccia è sua e se la pulisce lui

n. 628

salviettaL'altro giorno al supermercato (un’impagabile fonte di sorprese di fisica e chimica e antropologia) ho visto che avevano allestito un nuovo stand: decine e decine di salviette per la pulizia del pelo di cani e gatti. Sembra un grande trend nel mondo della cosmesi: esistono salviette per lo strucco del viso, per la rimozione dello smalto, per pulire i bambini piccoli… Ovviamente mi sono messa a leggere gli ingredienti perché come sapete il gatto si pulisce accuratamente il pelo e quindi bisogna stare attenti che non vi siano schifezze rilasciate dalla salvietta! Ecco cosa ho scoperto…

Questo l’elenco completo degli ingredienti:

aqua

glycerin: serve come emolliente

potassium phosphate: antiossidante, in modo che il prodotto si possa difendere da muffe e batteri.

disodium phosphate, cioè idrogenofosfato di disodio, sgrassante

parfum: profumo, può essere un mix di varie sostanze che danno profumo

lauryl polyglucose: detergente, si lega alle particelle di sporco in modo che possano esserre rimosse

phenoxyethanol: è un conservante. L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei farmaci ha chiesto l'abbassamento della concentrazione nei cosmetici per bambini da 1% a 0,4% e il divieto d’uso nei prodotti destinati all’area pannolino, più sensibile e soggetta a irritazioni.

ethylhexyglycerin: conservante ed emolliente. Può essere irritante per gli occhi e i polmoni peg-40, olio di ricino idrogenato: è un solubilizzante, cioè mantiene le sostanze ben sciolte in acqua

chamomilla recutite extract: estratto di camomilla comune, favorisce la riparazione della pelle

propylene glycol: glicole propilenico, è un umettante, cioè serve per bagnare bene la superficie con cui è a contatto.

Rispetto ad altre salviette che ho visto, almeno questa non contiene siliconi ma il produttore poteva fare qualche sforzo in più per inserire ingredienti migliori. Quando cani e gatti si sporcano, basta un po' d'acqua e un pochino di sapone neutro se proprio si tratta di uno sporco importante. E sempre che riusciate a prenderlo, il micio: nel frattempo si sarà nascosto e avrà iniziato a pulirsi da solo!

http://www.altroconsumo.it/vita-privata-famiglia/mamme-e-bimbi/news/fenossietanolo-dannoso-per-i-bambini

http://www.ewg.org/skindeep/ingredient/702352/ETHYLHEXYLGLYCERIN/

Facebook Comments Box