Make up misterioso: la polvere di diamante

n. 621

smashboxMi hanno regalato la Primer Water di Smashbox. Si può spruzzare prima del trucco per formare un sottile strato in modo che il make up “renda” meglio oppure si può vaporizzare sopra, per avere un aspetto più fresco e luminoso. In giorni come questi, dove dopo 5 minuti essere uscita di casa ho il viso lucido e sudato che neanche un saldatore, potrebbe essere utile. Sapete che adoro la cosmetica perché è un mix di chimica e fisica da far invidia a qualunque laboratorio... e leggendo gli ingredienti della Primer Water si nota subito qualcosa di insolito: la polvere di diamante!

Innanzitutto la descrizione offerta dalla scatola cita gli elettroliti: sono loro la chiave di questo prodotto ma ovviamente non c’è alcuna spiegazione su cosa siano questi elettroliti. E’ semplicissimo: si tratta di sostanze che immerse in un liquido, si dissociano in ioni cioè in elementi o molecole elettricamente cariche.

 

Per esempio il sale da cucina è un elettrolita: quando lo mettete nell’acqua per la pasta, si dissocia in Na+ (sodio con un deficit di 1 elettrone) e Cl- (cloro, che ha fregato l’elettrone al sodio). Nella formula dunque si scovano i seguenti elettoliti dissociati nei loro ioni: cloruro di magnesio (Mg+, Cl-), cloruro di calcio (Ca++, Cl--), nitrato di potassio (K+ , NO3-), fosfato di potassio (K3+, PO4-). Ecco gli elettroliti, attaccandosi alla pelle come  scimmie ai rami degli alberi, assicurano morbidezza e idratazione. Funziona davvero?

 

Effettivamente se penso alle acque termali, che sono ricchissime di elettroliti, devo dire che la pelle assume una setosità incredibile. L’ultima volta che ci sono stata ho visto accadere un miracolo: in un sol giorno di "ammollo",  i miei gomiti, così simili alle ginocchia degli elefanti quanto ad asperità,  erano lisci e morbidi come quelli di un bambino!

 

Come vi accennavo nel video, nell’elenco degli ingredienti compare la Diamond Powder , la polvere di diamante. Si tratta della pietra preziosa frantumata? Mah. Nel database degli ingredienti cosmetici della Commissione Europea, CosIng, la Diamond Powder è definita come una modifica cristallizzata del carbonio  e la sua funzione è quella di essere una polvere abrasiva. Perfetta per farsi il peeling, quindi. E allora cosa ci fa in questo prodotto? “Si dice” che la polvere di diamante illumini la pelle. Siamo proprio sicuri? Com’è possibile dato che la polvere di diamante finissima è praticamente ridotta a carbonio e quindi è nera? Mah. Comunque domani provo quest’acqua “cristallina” e vi faccio sapere! Viva la Fisica!

Facebook Comments Box