Makeup & biberon

n. 149

Makeup & biberon

ftalati makeup

Sul Corriere.it leggo un titolo sconcertante, che mi colpisce perchè adoro il makeup: l'uso di lacca e di trucchi anticipa la menopausa. E produce una "femminilizzazione" nei maschi mentre sono ancora in pancia. Proseguo nella lettura e scopro che la colpa è degli ftalati, agenti usati nella produzione delle plastiche. Plastiche di tutti i tipi però: dalle tastiere dei computer passando per contenitori per cibi, gli interni delle auto, sex toys, biberon e molti, moltissimi altri oggetti.

Gli ftalati principali presenti nel makeup sono:

-dibutyl phthalate in alcuni smalti per unghie
-diethyl phthalate in alcuni profumi e in alcune lozioni
-dimethyl phthalate nella lacca

Morale: io NON smetterò di truccarmi. Vivo in una città stra-inquinata (Milano), mangio verdure che hanno visto i contadini solo in fotografia e che chissà come sono state "allevate", sto a contatto con oggetti di plastica dalla mattina alla sera. Attaccare duramente una piccola parte di sostanze inquinanti è voler distrarre dal problema più grande: che siamo cirocndati dalla plastica, che è comoda per noi e soprattutto economica per chi la produce. Leggerò con attenzione le etichette ed eviterò gli ftalati ove possibile. E se la menopausa dovesse bussare alle mie ovaie prima del tempo, pazienza: ho 44 anni, i miei geni ormai non verranno più sparpagliati per il mondo (e chissenefrega, non ho il mito di sopravviere eternamente attraverso i figli e bla...bla...bla).

Facebook Comments Box