Senza ammoniaca?

n. 347

cartacoloriQuesta sera ho accompagnato una mia amica al centro commerciale: aveva bisogno di comprarsi qualcosa, fra cui la tinta per capelli. Quando siamo entrate in erboristeria, si è avvicinata allo scaffale, ha afferrato una confezione e mi ha detto: “Vedi, prendo questa perchè è senza ammoniaca!”, proprio come recitava lo slogan ben evidente sull’espositore. A me viene il nervoso perchè non tutti i prodotti che si dichiarano senza ammoniaca ne sono davvero privi. Tra gli ingredienti infatti compariva la monoetanolammina (MEA), una “parente” stretta dell’ammoniaca che ha un solo, unico vantaggio: non puzza. Ma la sua azione è la stessa: aumentare il pH dei capelli. In questo ambiente più basico, le scaglie del fusto dei capelli che normalmente aderiscono una sull’altra (ricordano le tegole di un tetto), si alzano, permettendo ai pigmenti di penetrare e fissarsi vicino al cuore del capello (le scaglie sono trasparenti quindi il colore si vedrà comunque). E dato che l’azione della MEA è meno incisiva di quella dell’ammoniaca, è necessario usarla in concentrazioni più alte per ottenere gli stessi risultati. Morale 1: le tinte che contengono MEA rimangono sconsigliate alle donne in gravidanza. Morale 2: perchè certe aziende insistono nel prenderci in giro?

No ammonia?

This evening my friend and I went to the mall: she needed to shop something, including hair dye. When we walked in herbalist’s shop, she came close to the dye shelf, grabbed a pack and told me : "You see, I take this product because it's ammonia-free”. I got nervous because not all products claiming to be without ammonia are really lacking a similar substance. In fact, in the list of ingredients appeared the monoethanolamine (MEA ), a "relative" close ammonia that has a single, unique advantage: it does not smell. But its action is the same: to increase the pH of the hair. In this environment (more basic), the scales of the hair shaft that normally adhere to one another (like the tiles of a roof ), are raised, allowing the pigments to penetrate and fixate near the heart of the hair (the flakes are transparent so the color will show anyway). And given that the action of the MEA is less effective than that of ammonia , it is necessary to use it in higher concentrations to achieve the same results. Moral 1: the colors that contain MEA are not advised for pregnant women. Moral 2 : why some companies are fooling us?

Facebook Comments Box