acqua

Anche la cola si gonfia

n. 301

cola

Mi scrive una simpaticissima lettrice: Scusi professoressa Miao, si è discusso in casa di una questione che tanto per cambiare è fisica applicata. Sappiamo che l'acqua a zero gradi centigradi cambia di stato aumentando di volume, ma la coca cola...? Aumenta della stessa percentuale il proprio volume o di più? Chi sostiene che aumenta di più attribuisce la causa "alle bollicine". Attendiamo l'ardua sentenza! Grazie!!!

(Continua)

 

Fritto eterno?

n. 245

patatine


Oggi sulla mia bacheca di FB è apparso un video* di youtube in cui Morgan Spurlock (ideatore, protagonista e regista di Supersize Me *) dimostra che le patatine fritte di Mc Donald non deperiscono. Passano i giorni ma loro si mantengono intatte. Io non sono una fan di MCDonald (sono vegetariana) ma qualcosa non mi torna. Secondo i nemici più accesi, Mc irrora di conservanti le patatine, che così si mantengono come la friggitrice le ha fatte. Invece basta indagare un pochino per scoprire se le patatine hanno la sindrome di Dorian Gray, la colpa (o il merito?) è della chimica "naturale".

(continua)

Post velenoso?

n. 220

arsenico e vecchi merletti

Leggo su FB l'ennesimo allarme che riguarda l'acqua in bottiglia: è un sito in cui si denunciano i livelli di arsenico
Prima un po' di fatti:
- l'Unione Europea ha stabilito un livello di arsenico per le acque di 10 microgrammi al litro. Quindi tutte le acque riportate in tabella sono a posto con la legge.
- l'arsenico non è solo il veleno con cui il cattivone del film ammazza le sue vittime. E' un minerale presente naturalmente in natura, legato a fosforo e iodio, si trova soprattutto nei vegetali ma anche nella frutta e nei rossi d'uovo.
- Il nostro organismo utilizza l'arsenico per la crescita e poi per il corretto sostentamento delle fibre nervose. E' presente soprattutto nella pelle, nelle unghie e nella tiroide.
- Una persona di 70 chili di peso (ehi, non sono io! :-) ) ha circa 15 mg di arsenico.
- Il nostro corpo utilizza tanti altri "veleni", come per esempio il cloro (serve allo stomaco per poter fabbricare gli acidi per la digestione e il vomito eccessivo può privarci del cloro, causando debolezza muscolare e mancanza di appettito perchè si sbilancia l'acidità totale) e il cadmio (il cui ruolo non è ancora del tutto chiarito ma...serve!)

Morale? Niente allarmismi. L'acqua si può bere senza problemi (anche se mia nonna diceva che era meglio un bicchiere di vino rosso :-) )
E ora se volete controllare personalmente, vi segnalo il link de Le Scienze dove troverete tutti i valori delle acque (il simbolo dell'arsenico è As).

lescienze.it