calorie

Lo compro o no? Vellutata di zucchine EuroVerde

n. 700

zuppaDopo il lungo lavoro che ho svolto per scrivere “Cosa c’è nel mio cibo” un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa!

Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà.

Ecco allora un nuovo post di una nuova rubrica, leggo l’etichetta e decido: Lo compro? E vi dico se questo prodotto è finito nel mio carrello o no. Oggi: Vellutata di zucchine con patate e grano saraceno di EuroVerde(continua)

Il paradosso del latte intero

n. 425

latteDa qualche giorno non bevo più latte: ora il caffè del mattino lo prendo all’americana e devo dire che mi sento meglio. Ovviamente acquistavo latte parzialmente scremato, credendo di tagliare chissà quante calorie. In realtà sono pochissime: 40 cal in 100ml contro 64 del latte intero, che è molto più gustoso. Il calcio me lo procuro con i formaggi freschi, che adoro. E a proposito di latticini, sul settimanale New Scientist una cosa interessantissima: il paradosso del latte intero....(continua)

 

Pericolo: salita ciccia

n. 308

carta calorie


Non so voi ma io leggo sempre le calorie sulle confezioni dei cibi. Un po’ per curiosità, un po’ perchè sono perennemente a dieta (ovvio, non faccio movimento e la seconda legge della termodinamica non fa sconti a nessuno: se non brucio, accumulo). Una volta pensavo che l’aumento di ciccia corrispondesse a un aumento di cellule adipose invece no...