cosa c'è dentro

Lo compro o no? Vellutata di zucchine EuroVerde

n. 700

zuppaDopo il lungo lavoro che ho svolto per scrivere “Cosa c’è nel mio cibo” un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa!

Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà.

Ecco allora un nuovo post di una nuova rubrica, leggo l’etichetta e decido: Lo compro? E vi dico se questo prodotto è finito nel mio carrello o no. Oggi: Vellutata di zucchine con patate e grano saraceno di EuroVerde(continua)

Lo compro o no? Zuppa Toscana Valle degli Orti

n. 698

zuppaDopo il lungo lavoro che ho svolto per scrivere “Cosa c’è nel mio cibo” (Giunti, 8,90 euro) un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa! Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono troppi coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà. E allora vediamo come è andata la mia ultima spesa... Oggi tocca alla Zuppa Toscana Valle degli Orti(continua)

 

Lo compro o no? Cornetto all’albicocca Misura senza latte e uova

n. 693

briocheDopo l'uscita del mio libro “Cosa c’è nel mio cibo” (8,90 euro, Giunti, in tutte le librerie) un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa! Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà.

Ecco allora un nuovo post di una nuova rubrica, leggo l’etichetta e decido se metterlo nel carrello.
Oggi: Cornetto all’albicocca Misura senza latte e uova (continua)

Lo compro o no? Gnocchi con spinaci e ricotta Mamma Emma

n. 689

gnocchi1gnocchi2Dopo l'uscita del mio libro “Cosa c’è nel mio cibo” (8,90 euro, Giunti, in tutte le librerie) un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa! Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà.

Ecco allora un nuovo post di una nuova rubrica, leggo l’etichetta e decido: Lo compro? E vi dico se questo prodotto è finito nel mio carrello o no. Oggi: Gnocchi con ricotta e spinaci Mamma Emma(continua)

Lo compro o no? Stracchino Cuore Tenero Pettinicchio

n. 686

pettinicchioDopo il lungo lavoro che ho svolto per scrivere “Cosa c’è nel mio cibo” un sacco di gente mi chiede consigli su come fare la spesa! Quello che rispondo è semplice: leggiamo le etichette e premiamo i produttori che mettono sul mercato alimenti che non contengono troppi coloranti, conservanti, ingredienti scadenti... Il problema infatti è che tendiamo ad accumulare nell’organismo troppi di questi pessimi ingredienti e col tempo la salute ne risentirà.(continua)

Cosa c'è dentro: l'antipulci

n. 677

pestsUna sera di novembre di cinque anni fa, per la prima volta entrava nella mia casa quel piccolo ammasso di pelo bianco e macchioline color nocciola che oggi chiamo Piumino. La famiglia in cui era nato mi aveva avvisata di aver trattato il mio futuro micino, due settimane prima, con l’antipulci. Quando il giorno dopo Piumino venne a farsi fare le coccole (dopo aver rotto un vaso e rovesciato ogni cosa che potesse sperimentare la forza di gravità) mentre lavoravo al computer, vidi le pulci che cadevano stecchite sulla scrivania. Cosa le aveva uccise? Un po’ di fisica applicata ai loro piccolissimi neuroni.(continua)

 

Fisica del seitan

n. 640

seitanL’altra sera a cena dalla mia amica Anna, ho assaggiato una cosa deliziosa, cucinata da Martina: seitan con verdure e cipolline borettane (da Boretto, in provincia di Reggio Emilia dove vengono coltivate da secoli). A parte i commenti scettici delle non vegetariane (Ma il setitan sembra un fungo, fa gniko-gniko sotto i denti, che roba è? ecc), mi hanno tempestato di domande perché nessuna sapeva esattamente cosa fosse. Quando ho detto che il seitan è glutine al 100% mi hanno guardata e hanno fermato la forchetta a mezz’aria, (continua)