farmaci

Sperimentazione animale: la storia di Valentina

n. 582

gattosilver

Mi chiamo Valentina. Mi ero iscritta a Psicologia ma durante il corso di studi, mi sono resa conto che mi interessava sempre di più l'aspetto più biologico della mente umana (sono una persona molto pragmatica) e allora ho seguito l'indirizzo Sperimentale, interessandomi molto alla Neuropsicologia e alla Psicofarmacologia.

Dopo la laurea, volendo fare ricerca, mi sono iscritta al Dottorato di Psicofarmacologia: l’ho svolto al CNR, occupandomi di modelli animali sul dolore.(continua)

Farmaci generici e malattie croniche

n. 548

generici3Ho intervistato il Professor Francesco Perticone, presidente eletto della Società Italiana di Medicina Interna, per spiegarmi quali sono i suoi dubbi nei confronti dei farmaci generici.

Buona lettura.

Come mai Professor Perticone, ha espresso qualche dubbio sull’efficacia dei farmaci equivalenti (o generici)?

Mi riferisco soprattutto all’uso di farmaci per patologie croniche, per esempio per curare una persona dopo l’infarto: passare dall’originator al generico può non essere una buona scelta. Non possiamo permetterci di avere fluttuazioni, seppure minime e ammesse...(continua)

I farmaci generici

n. 546

pillole

Una mia carissima amica tre anni fa ha avuto un infarto. Ora sta bene ma la sua cardiologa pretende che usi farmaci originali e non generici. Questa cosa mi ha molto colpita e mi sono chiesta come mai. Poi ho letto un articolo apparso su Corriere.it in cui alcuni esperti hanno fatto alcune affermazioni che mi hanno molto incuriosita. Non trovando risposte adeguate nell’articolo stesso, mi sono rivolta al dottor Enrico Haeusermann, presidente di Assogenerici (Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici). Prima però, qualche informazione su questo tipo di farmaci.(continua)