Generici

Farmaci generici e malattie croniche

n. 548

generici3Ho intervistato il Professor Francesco Perticone, presidente eletto della Società Italiana di Medicina Interna, per spiegarmi quali sono i suoi dubbi nei confronti dei farmaci generici.

Buona lettura.

Come mai Professor Perticone, ha espresso qualche dubbio sull’efficacia dei farmaci equivalenti (o generici)?

Mi riferisco soprattutto all’uso di farmaci per patologie croniche, per esempio per curare una persona dopo l’infarto: passare dall’originator al generico può non essere una buona scelta. Non possiamo permetterci di avere fluttuazioni, seppure minime e ammesse...(continua)

Farmaci generici: i test

n. 547

genericIo non appartengo ad alcuna associazione animalista.Già mi fa orrore che per difendere gli animali si debba far parte di un’associazione (esistono le associazioni di bambinisti? Anzianisti? Soggettidebolisti?).  

E comunque mi dispiace che alcune di esse si rendano ridicole e inaffidabili cadendo in alcune stupide trappole. Come quella che riguarda i farmaci equivalenti (o generici): alcune associazioni molto note consigliano di acquistarli perché non sono stati testati sugli animali. Sì, questo è vero ma il consiglio è una scemenza: tutte le molecole presenti sono state testate precedentemente sugli animali, durante la sperimentazione del farmaco originale. Comunque come riporta il sito dell’Agenzia Italiana del Farmaco: Le prove precliniche, come è noto, comportano inevitabilmente il sacrificio di numerosi animali... (continua)