news

Gattovisione...

n. 238

parola

Rasmusab è un utente di Youtube che ha caricato un video che ha fatto il giro di tutta la rete: la reazione del suo gatto davanti alla famosa illusione ottica dei serpenti rotanti. A giudicare dalla reaizone del felino, qualcosa si muove anche davanti ai suoi occhi! Rasmusab invita gli utenti della rete ad approfondire questo gioco scientifico collegandosi all’indirizzo

https://docs.google.com/forms/d/1eFIRSsfica738xH8P67bFNjyyboJDfcctwtpxE1FPac/viewform

per compilare il modulo allo scopo di condividere e accumulare informazioni sulle reazioni dei gatti davanti ad altre illusioni ottiche. Vorrei inziare subito i test ma in questo momento i miei pelosi coinquilini stanno dormendo come macigni.

Altre illusioni

 

 parola

Toccalo!

n. 237

parola

Io detesto i touch screen e spero che il mio Blackberry con i piccoli tasti viva il più a lungo possibile. Il 99 per cento di amici e amiche invece consuma i polpastrelli sui touch screen dei loro iPhone e simili e nonostante si incartoccino spesso (i tasti virtuali sono troppo piccoli ma loro non lo ammetteranno mai), non fanno una piega: toccare è cool, punto.

(continua)

Verde Prato

n. 236

natura

La Natura ha bisogno di makeup? Per i cinesi sì. Nella capitale della Provincia di Sichuan, Chengdu, le autorità hanno deciso che i prati non erano abbastanza verdi e brillanti e hanno avuto la geniale idea di spruzzarli con una vernice verde.

Alla popolazione che chiedeva spiegazioni hanno detto che si tratta semplicemente di un fertilizzante colorato ma alcuni giornalisti hanno invece scoperto che si tratta di una vera e propria vernice. Macchia i vestiti e le suole, dura 14 settimane ma le autorità assicurano che si tratta di una sostanza per nulla tossica.

Cioccobirra

n. 235

cioccolato

Avete mai assaggiato la birra al cioccolato? Le più famose sono prodotte in Giappone dalla Sankt Gallen, un birrificio situato nella prefettura di Kanagawa. L'azienda ha appena lanciato una birra scura molto amara da gustare in un apposito bicchiere di cioccolato, che apporta un pizzico di dolcezza. Pare che il mix sia delizioso. Il bicchiere è stato studiato per sciogliersi in bocca ma non in mano e resiste fino 5 "riempimenti". Si può mordere durante la degustazione oppure alla fine. cioccolato

cioccolato

Povero Plutone!

n. 234

plutone

Povero Plutone! Questa scelta ha l'amaro sapore di una vera e propria discriminazione verso i piccoli! Un pianeta se ne sta per secoli al suo posto, è il nono del Sistema Solare e all'improvviso si vede recapitare un messaggio dagli astronomi terrestri che dice: «Egregio Pianeta Plutone, è con rammarico che le comunichiamo che lei non fa più parte del Sistema Solare. Le due dimensioni ridotte fanno più pensare a un pianeta nano o un pianetino, troppo diverso dagli altri otto. Con stima, gli astronomi della Terra».

Bene sappiate che Pluto (così si dice in inglese) sta preparando la sua vendetta. La sonda Nasa "New Horizons Probe" lanciata nel 2006 si sta avvicinando al povero escluso ma...sorpresa! Dopo il lancio della sonda gli scienziati hanno scoperto attorno a Pluto alcune lune: l'inghippo è che potrebbero trovarsi sulla traiettoria , causando un bell'incidente cosmico. Come dire: mi avete degradato? E io non mi faccio fotografare.

Un Secolo modello

n. 233

Bohr

Sono stata a Locarno, ospite della settima edizione de "Il Viaggiatore Scientifico"* nell'ambito di Asconosc(i)enza nella giornata di studio dedicata agli insegnanti sulla divulgazione scientifica. Ho raccontato come il grande Niels Nohr giunse, 100 anni fa, al modello di atomo che porta il suo nome: le cariche positive compatte al centro e gli elettroni attorno che seguono orbite quantizzate. Sono molto felice perchè la fisica quantistica ha riscosso molto successo! E nonostante fosse la mia prima esposizione aiutata con le slides di PowerPoint, è andata bene anzi, benissimo dato che molti insegnanti mi hanno chiesto il ppt! Bene ora è a disposizione. E ora qualche riflessione personale.

(continua)

Un libro da avere: La Falsa Scienza

n. 232

parola

Lo sapevate che il laetrile uccise l'attore Steve McQueen, che malato di tumore affidò la speranza di guarire a questa sostanza tossica? E che il dottor Hahnemann, nato nel 1755, ha dato il via a un business miliardario basato sul nulla che oggi riempie gli scaffali delle farmacie? E che illustri scienziati come il fisico William Crookes e l'astronomo Camille Flammarion erano fortemente sedotti dallo spiritismo? Mi fermo qui: gli argomenti sono tantissimi e tutti affascinanti.

(continua)

Su BBC SCIENCE ITALIA marzo 2013

n. 231

BBC science marzo 2013

Qual è il modo migliore per camminare sulla Luna? Accidenti, il tacco 12 è escluso...Scherzi a parte, c'è un mio articolo in cui racconto la ricerca del gruppo coordinato dal professor Alberto Minetti, fisiologo della facoltà di Medicina dell'Università di Milano: per sprecare meno energia, è meglio saltellare sulla Luna o fare passi lunghi? Scopritelo su BBC Science...

Di che stagione sei?

n. 229

zodiaco

L'altra sera sono uscita con due amiche. A un certo punto si sono guardate e hanno detto:
"E se presentassimo Tizio alla Monica?"
- Ma chi, Coso?
-Eh, lui!
-Ma no, guarda che è gay..
-Ah, peccato... Sai Monica, fa l'astrologo!
Io le guardo e un po' perplessa chiedo: "Intendevate l'astronomo?"
-No, no! L'astrologo! Ma di quelli seri, che ti fanno tutto l'ambaradan...
Beh insomma, pericolo scampato dato che l'uomo in questione preferisce il testosterone. Io non credo negli oroscopi, le stelle del nostro universo sono globi gassosi che bruciano ad anni luce da noi, come potrebbero influenzare la nostra vita? Credo che dare la "colpa" alla stelle per i nostri errori sia invece molto comodo.
La questione oroscopo comunque mi ha fatto venire in mente una ricerca di qualche anno fa: uno studioso ha messo in relazione la stagione in cui si nasce con le malattie a cui si potrebbe essere più esposti. Cercando in rete ho scoperto che sono state condotte altre ricerche di questo tipo e ... ne sono rimasta affascinata. Supporre che le condizioni atmosferiche e di luce possano influenzare lo sviluppo di un essere umano non è affatto insensato. Se pensiamo che un semplice viaggio in aereo può sballare il nostro orologio biologico (fenomeno del jel-lag, caratterizzato insonnia, nervosismo, nausea, ecc...), un'intera stagione potrebbe avere conseguenze ben più profonde e durature sulla vita che si sta formando. Ecco cosa ho scoperto:

(continua)

Pages