onde gravitazionali

Onde gravitazionali e... un ippopotamo di troppo?

n. 663

gattosilverIl mio post sulla spiegazione di cosa sono le onde gravitazionali ha suscitato tantissimi complimenti ma anche qualche critica: mi hanno detto di aver semplificato troppo, che il mio post è più gossip che scienza, ecc..(continua)

Le onde gravitazionali spiegate in modo semplice

n. 661

ondeC’era una volta, circa 1 miliardo e 300 milioni di anni fa, la Terra.  Si trovava in quello che gli scienziati oggi chiamano periodo mesoproterozoico. Silenziosamente la vita si evolveva e questo è il momento dei cianobatteri e delle prime riproduzioni sessuali fra organismi unicellulari prima, pluricellulari poi. Nessuno, su questa Terra così giovane, può accorgersi di ciò che sta accadendo nel cosmo profondo. Due buchi neri, dopo una(continua)

Le onde gravitazionali

n. 437

canegattoOggi i fisici sono in fermento peggio di uno yogurt in scadenza. Fra poche ore pare che ad Harvard annunceranno di aver finalmente scoperto la firma nella radiazione cosmica di fondo,  grazie alle rilevazioni del telescopio Background Imaging of Cosmic Extragalactic Polarization situato al Polo Sud. Dal 2003 al 2008 l'0occhio elettronico ha raccolto dati, che sono stati elaborati poi fino ad oggi. Sarebbe l’ennesimo, grande successo della Relatività Generale, che molti sostengono di non dover più chiamare “Teoria”. Ormai, con questo ultimo tassello,  diventa ufficialmente “realtà”(continua)