ormoni

Donne e Grasso

n. 287

parola

Se siete in spiaggia, in piscina o in un qualunque altro luogo in cui le forme del corpo umano sono evidenti, non vi sarà sfuggito (soprattutto all'occhio clinico di noi donne) quanto sono diverse le silhouettes tra maschio e femmina. La differenza è tutta nella distribuzione del grasso. Non basta un bel seno per essere donna: i fianchi, il lato B e spesso i cuscinetti sulla zona alta delle cosce sono garanzia di autenticità.

(Continua)

E bravo bugiardo!

n. 211

parola

A quanto pare tutti gli esseri umani sono bugiardi, e più si va avanti con l'età più le fandonie sono costruite con maestria. Secondo i ricercatori iniziamo intorno ai 4 anni e non la smettiamo più.

Robert Feldman, esperto di scienze sociali e comportamentali della University of Massachusetts, sostiene che questo è piuttosto strano perchè il nostro cervello impiega parecchia energia per costruire e mantenere informazioni non vere: per questo motivo alla fine costruiamo intorno alla bugia un "mondo" di giustificazioni che modificano la realtà dei fatti, fino a dimenticare che quello che stiamo dicendo è una balla.

(continua)

Uterine noi?

n. 150

ovulating

Ogni tanto sulla stampa appaiono delle ricerche che io definisco Ricerche del C.... (a voi completare con fantasia la parola che inizia per C).
Eccone una fresca-fresca, appena partorita da quei geniacci della University of California di Los Angeles, dove evidentemente la salsedine raccolta facendo surf in the Usa ha corroso i neuroni. La stupefacente scoperta ha permesso di affermare che le donne con una relazione stabile ormai da anni, durante l'ovulazione trovano il loro partner meno attraente. Forse il partner assomiglia più a Homer Simpson che al giovane virgulto conosciuto anni prima ma a loro, gli indagatori degli ormoni, non importa. Perchè tutto dipende dagli ormoni. E aggiungono che nonostante le donne sognino un mambo orizzontale con Johnny Depp o rimpiangano il ragazzo sexy che hanno lasciato venticinque anni prima, non hanno intenzione di interrompere la relazione.

(continua)