Vegetariani

Cosa c'è nel pandoro: Maina e Bauli confronto vegetariano

n. 653

pandoriAmo amo amo il pandoro. Sentite come è musicale il nome: pandoro, sa di favola luccicante, sa di tesoro nascosto pronto per essere scoperto, sa di... magia da mangiare.

Non mi è mai piaciuto il panettone: quand’ero piccola i canditi mi provocavano degli sgradevoli brividi che partivano dalla bocca e arrivavano alla punta dei piedi.

E allora dato che trovare un dolce industriale fatto bene è diventato un miraggio dato che Mamma Industria Alimentare ha sostituito praticamente ovunque il profumato burro con il super-economico olio di palma, prima di acquistarlo ho letto un po’ di etichette.

Diciamo che possiamo stare quasi tranquilli: non ho visto l’olio di palma, in qualche prodotto un po’ pasticciato (con la crema al limone, al cioccolato, alla panna, ecc), ho visto il pessimo sciroppo di glucosio-fruttosio ma il pandoro classico almeno quest’anno è salvo! Però ho scoperto un’altra cosa molto interessante per i vegetariani come me.(continua)

7 cibi che sembrano vegetariani ma non lo sono

n. 646

gattosilver1 orsetti gommosi, alcune liquerizie gommose, marshmallows: contengono gelatina. Sotto questo termine si nascondono gli scarti di lavorazione di maiali e buoi (ossa, legamenti, pelle) per ottenere una sostanza gelatinosa che conferisce la consistenza gommosa alle caramelle. Se non è l’ingrediente principale ed è stata aggiunta come additivo, possiamo trovarla in etichetta con la sigla E441..(continua)

Il cuore e la pancia

n. 615

gattosilverDa soli quattro anni sono vegetariana e i motivi che mi hanno spinta a farlo sono diversi. Non so se siano motivi validi, nobili, pessimi, sciocchi, stupidi, privi di fondamento scientifico o perché ho imparato a leggere attraverso le storie di Paperino e per allora gli animali hanno un’anima. E no, non l’ho fatto per la salute. Probabilmente morirò con il sangue denso come il miele, se vado avanti così. (continua)

Vade retro, veggie!

n. 336

gatta

Supermercato, ore 19,30.
Al centro della grande corsia, spunta il baracchino dei prosciutti Gran Biscotto. Il tizio mi fissa, io ignoro.
Quando sono a pochi centimetri scatta il suo sonoro "BUONASERA!".
Mi giro nella sua direzione, sorrido e dico "Buonasera". E il dialogo continua così:
-Le faccio assaggiare questa meraviglia!....

(in foto: Vegetariani: se cucinati bene, sono buonissimi!)

(continua)